18 settembre 2008

Valenciennea puellaris (Tomiyama, 1956)













Foto prese, purtroppo, con il cellulare. Non ho capito bene se sono un maschio e una femmina in fase di corteggiamento o se sono due maschi che si spartiscono il territorio. So solamente che sarei stato a guardare per ore.

Pictures taken, unfortunately, with the mobile phone camera. I didn't understand if they are male and female in courtship behaviour or if they're two males that fight for territory. I just know that I would like to observe them for hours.


10 commenti:

  1. sono 2 maschi in combattimento

    ciao enrico

    RispondiElimina
  2. Bellissimi.
    Dove li hai fotografati?

    RispondiElimina
  3. Nella vasca di un amico 180x60 piena di sabbia e gobidi.

    Fabio

    RispondiElimina
  4. Allora Fabietto di matti non ci siamo solo noi. A Livio piacciono perche' gli ricordano un incrocio fra melanogenys e ochrogenys. :DD

    ciao enrico

    RispondiElimina
  5. A me i gobidi piacciono moltissimo!!! E l'anno scorso ho iniziato uno studio in natura di Knipowitschia punctatissima.
    Livio

    RispondiElimina
  6. Livio: e speri di cavartela cosi a buon mercato?
    Parla liberamente dei gobidini nostrani che ci hai messo la pulce nell'orecchio.
    :-)

    Fabio

    RispondiElimina
  7. Studi solo quelli dell'area bergamasca o tutto l'est?

    ciao enrico

    RispondiElimina
  8. Nel 2006-2007 ho partecipato allo studio dei fontanili bergamaschi. Sono oltre 200, ma quelli attivi sono circa un centinaio e li ho viti e fotografati praticamente tutti. Mi sono dedicato a pesci ed anfibi mentre altri facevano piante ed invertebrati. Tra l'altro sono comparse anche alcune nuove specie endemiche di gasteropodi. Per quanto mi riguarda oltre a scazzoni, vaironi, spinarelli, sanguinerole, lamprede padane ho incontrato spesso anche il ghiozzo padano ed il panzarolo (la Knipowitschia). Ebbene per il panzarolo tutti i testi riportano come ambiente tipico le risorgive ed i fontanili del nord, ma se guardi con CKmap trovi solo 9 segnalazioni in Lombardia in questi ambienti e poche altre in rogge. Io ho trovato altre due località (fontanili). Ora sto girando per vedere se ne trovo altre, ma il lavoro sta andando avanti a rilento. Mi piacerebbe vedere le preferenze ambientali.

    RispondiElimina
  9. wow! ma che sei un ittiologo??

    cla

    RispondiElimina
  10. Per formazione sono un erpetologo, ma direi che sono un ittiologo mancato.
    Livio

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...